Armati fanno irruzione e saccheggiano centro scommesse: è l'ennesima rapina in città

La rapina è avvenuta ieri sera, presso il centro "Texas Bet". Ad agire due persone con il volto travisato ed armate di pistola. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Foto da Google

Almeno una rapina al giorno. A Foggia l’andazzo continua ad essere questo. E nemmeno le dichiarazioni del sindaco Landella, che si è appellato alle forze di polizia e al Ministro Alfano, hanno sortito effetti. Nemmeno uno stop di 24 ore.

Ieri sera, infatti, è stata messa a segno l’ennesima rapina in città. Questa volta, a finire nel mirino dei malviventi è stato il centro scommesse Texas Bet, in via D’Addedda, alla periferia della città. Il fatto è successo nella tarda serata di ieri: due uomini, con i volti travisati da caschi integrali, hanno fatto irruzione nell’attività.

Uno dei due impugnava una pistola e, dietro la minaccia dell’arma, ha costretto il dipendente a consegnare loro tutto il denaro presente nelle casse. Fortunatamente, nelle concitate fasi della rapina, nessuno è rimasto ferito. Resta da quantificare il bottino; sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che stanno acquisendo le immagini di telecamere piazzate nelle vicinanze dell’attività colpita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento