Rapina in banca a Carpino: malviventi armati di pistola minacciano dipendente e fuggono col malloppo

Ad agire due individui col volto coperto da passamontagna. Arma in pugno, hanno costretto un dipendente ad aprire la cassaforte dalla quale hanno prelevato una somma di denaro non ancora quantificata. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Rapina in banca, questa mattina, Carpino. Nel mirino dei malviventi è finita la filiale della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo di via Mazzini.

Secondo quanto accertato, intorno alle 10.20, due individui col volto coperto da passamontagna, sono entrati nell'istituto di credito e, sotto la minaccia di una pistola, hanno costretto un dipendente (dei quattro presenti) ad aprire la cassaforte, dalla quale hanno prelevando una somma contante ora in corso di quantificazione.

Arraffato il denaro, i rapinatori sono fuggiti a bordo di una Lancia Y di colore bianco non meglio indicata. Al momento del colpo, nei locali della banca  c’erano cinque clienti, fuggiti subito dopo i rapinatori. Nessuno è rimasto ferito. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Vico del Gargano e del Investigativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

  • Incredibile al porto di Manfredonia: dimentica di azionare il freno a mano e finisce in mare, sono salvi i due ragazzi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento