Alessandro si è svegliato dal coma e sta meglio: "Ha un po' di fratture, preghiamo per tutti i ragazzi coinvolti"

Alessandro, uno dei ragazzi investiti a Cerignola, sta meglio. Lo comunica Antonio Grillo, istruttore della Soccer Accademy Cerignola

Antonio e Alessandro

Alessandro, uno dei sei ragazzini investiti sabato scorso in via Tiro a Segno da un ragazzo alla guida di una Fiat Punto, per fortuna si è svegliato e sta bene. Antonio Grillo, suo allenatore e istruttore della Soccer Accademy Cerignola, dal letto dell'ospedale e con la maglia numero 7 di Alessandro, fa sapere che "ha un po' di fratture ma si rimetterà presto per fortuna".

Il pensiero di Grillo va agli altri ragazzi coinvolti, tutti fuori pericolo ad eccezione di uno dei sei ricoverato nel reparto di rianimazione e per il quale non è stata ancora sciolta la prognosi: "Continuiamo a pregare per tutti i ragazzi coinvolti! Dio fa che tornino tutti a casa" conclude Grillo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento