Aggressioni e terrore, hanno 11 e 13 anni le bulle incubo delle ragazzine di Foggia: identificate e portate in Questura

In assenza di denunce delle vittime, le indagini sono state attivate d'ufficio dalla polizia. Le tre giovanissime, che vivono in contesti socio-familiari difficili, sono state segnalate al Tribunale dei Minorenni di Bari

Immagine di repertorio

Sono state identificate dalla polizia le tre giovanissime - poco più che bambine, di età compresa tra gli 11 e i 13 anni - che per alcuni giorni hanno infastidito, spintonato, minacciato e talvolta aggredito alcune coetanee nel centro di Foggia.

Le indagini, pur in assenza di specifica denuncia da parte delle vittime, sono partite d’ufficio a seguito di informazioni acquisiteda parte dell’Ufficio Minori. Gli investigatori, non appena appresa la notizia, si attivavano immediatamente e a seguito di accertamenti e dell’ascolto delle giovani vittime, risalivano alla identità delle tre minorenni.

Le 'bulle' sono state accompagnate questa mattina dai genitori in questura, per essere compiutamente identificate dagli Agenti dell’Ufficio Minori e della Squadra Mobile. Le tre giovanissime, che vivono in contesti socio-familiari difficili sono state segnalate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bari per l’adozione dei provvedimenti del caso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento