Si perdono nel cuore della Foresta Umbra: quattro ragazzi tratti in salvo dai Cacciatori di Puglia e Soccorso Alpino

I ragazzi stanno bene: avevano perso l’orientamento quando hanno deciso di modificare il loro percorso dinanzi al cartello con l’indicazione 'Lago d’Otri' (che indica la località) muovendosi alla ricerca di un lago inesistente

Immagine di repertorio

L’escursione in Foresta Umbra ha preso una brutta piega, per quattro ragazzi dispersi sul Gargano.

I quattro, ritrovati oggi in buone condizioni di salute, avevano perso l’orientamento quando, seguendo il percorso indicato nei pressi del laghetto della Foresta, hanno deciso di modificare il loro percorso dinanzi al cartello recante l’indicazione 'Lago d’Otri' (che indica la località) muovendosi alla ricerca di un lago inesistente.

Così si sono addentrati sempre più nel cuore del Gargano, in zone prive di sentieri e di copertura per la linea telefonica. Così per tutta la notte, fino a questa mattina, quando sono riusciti a contattare i carabinieri e a chiedere aiuto. I quattro sono stati individuati poco dopo dagli uomini del reparto speciale dei ‘Cacciatori di Puglia’, allertati insieme al Soccorso Alpino e Speleologico (stesso gruppo che solo pochi giorni ha salvato altri due escursionisti foggiani dispersi a Pescasseroli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento