Ancora un taglio in busta paga: dipendenti Ataf protestano in via Motta della Regina

I dipendenti Ataf, quindi, chiedono che vengano mantenute le promesse fatte loro, anche in Consiglio comunale, mentre i sindacati sono pronti a firmare l'accordo sull'erogazione delle indennità di secondo livello

Immagine di repertorio

I dipendenti di Ataf Spa tornano a manifestare dinanzi ai cancelli dell'azienda, in via Motta della Regina, a Foggia.

Da questa mattina, infatti, una cinquantina di lavoratori si sono assiepati nei pressi della sede aziendale per protestare contro l'ennesima decurtazione (annunciata lo scorso venerdì) del netto in busta paga. A spiegare la situazione a FoggiaToday è Aldo Delli Carri: "Lo scorso febbraio - visto che l'accordo sulle nuove indennità è concluso e ci avviamo alla firma definitiva - l'azienda ha messo nella busta paga di febbraio un acconto, quindi non decurtando più degli importi riportati".

"Venerdì scorso, 17 marzo, siamo stati convocati per riformare un nuovo verbale utile a rimettere in busta paga gli stessi acconti. Come organizzazioni sindacali ci siamo rifiutati, auspicando la firma dell'accordo definitivo entro questa settimana per erogare le indennità piene così come descritto dal nuovo accordo. I vertici aziendali, però, ci hanno riferito che in mancanza di un nuovo verbale, sarebbero stati costretti al recupero degli acconti erogati nel mese di febbraio". 

La protesta continuerà anche nel pomeriggio, accogliendo i vari dipendenti che si alterneranno secondo la turnazione di lavoro. I dipendenti Ataf, quindi, chiedono che vengano mantenute le promesse fatte loro, anche in Consiglio comunale, mentre i sindacati sono pronti a firmare l'accordo sull'erogazione delle indennità di secondo livello.

La ringrazio e Le porgo distinti saluti.

Aldo Delli Carri 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che ladrocinio questa ataf e noi cittadini dobbiamo pagare le loro malefatte (ladri)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Incidenti stradali

    VIDEO | Rocambolesco incidente stradale in viale Europa: finisce contro auto parcheggiata e si ribalta

  • Cronaca

    Moglie denuncia scomparsa del marito: è Pasquale Notarangelo, il padre fu ucciso in strada a Vieste

  • Cronaca

    Incendio di via Castelluccio: ecco i primi risultati del monitoraggio ambientale

I più letti della settimana

  • Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Omicidio a San Severo, coniugi uccisi in una profumeria: il figlio minorenne ammazzò coetaneo

  • Dramma presso la casa dello studente di Bari: 22enne foggiano si toglie la vita

  • Duplice omicidio a San Severo: marito e moglie uccisi in profumeria in via don Minzoni

  • Litigano in strada per un presunto tradimento, poi spunta un coltello: uomo aggredito con 6 coltellate

  • Dall'agguato fallito al 'colpo di grazia': così hanno assassinato 'Nicolino dieci e dieci' e la moglie Isabella

Torna su
FoggiaToday è in caricamento