Foggia sceglie di essere Libera, cittadini e commercianti chiamati a reagire: "Vogliamo prenderci cura della città"

Si è svolta questo pomeriggio a Foggia, alla presenza di don Ciotti e Daniela Marcone, l'assemblea fondativa del presidio fisso di Libera

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

“È importante che la città abbia un gruppo stabile e attivo sulle tante tematiche che richiedono l'impegno di Libera e delle realtà che la compongono” ha spiegato Sasy Spinelli, referente provinciale di Libera Foggia. “Il patrimonio di reti e di entusiasmo generato dal percorso fatto per il 21 marzo 2018 va salvaguardato e valorizzato creando spazi di confronto e di condivisione”.

“Il presidio”, fanno sapere dal gruppo fondatore, “sarà intitolato a Nicola Ciuffreda, imprenditore edile ucciso nel 1990, per sottolineare che tutte le vittime innocenti delle mafie hanno la stessa dignità, anche se spesso sono oggetto di rimozione da parte dell'opinione pubblica, e a Francesco Marcone, direttore dell'Ufficio del Registro ucciso nel 1995, perché, con il suo impegno, ha tracciato un solco che il Presidio di Foggia ha deciso di percorrere fino in fondo, ereditando l'impegno profuso dal Comitato Pro Francesco Marcone prima e dal gruppo di Libera poi”.

Nell'aula di Giurisprudenza è stato firmato il Patto di Presidio ed eletto, nella persona di Federica Bianchi, il primo referente di Libera a Foggia. Hanno partecipato associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Accanto a loro erano presenti i familiari delle vittime innocenti foggiane delle mafie

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Mortale alle porte di Manfredonia, perde la vita 30enne di Foggia: le immagini sul luogo dell'incidente

  • VIDEO | Mortale alla periferia di Foggia, perde la vita 25enne: le immagini sul luogo dell'incidente

  • VIDEO | Il rombo delle moto all'uscita del feretro, colombe e palloncini in volo: così Foggia ha dato l'ultimo saluto a Simone

  • VIDEO | Si spezza asse del rimorchio, carico di grano invade la Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento