E' foggiana la "migliore operazione", premiata la polizia locale. Landella: "Agli slogan preferiamo i fatti"

Il Corpo della Polizia Locale di Foggia vince il premio Anci – Sicurezza Urbana 2018 con l’operazione “African Shop”. Landella: “Dimostrazione di attenzione ed impegno verso il ‘Quartiere Ferrovia’

La foto di gruppo


Con l’operazione ‘African Shop’, dalla denominazione con la quale era noto l’esercizio commerciale sottoposto a controllo, il Corpo della Polizia Locale di Foggia è risultato tra i vincitori dell’edizione 2018 del Premio ANCI Sicurezza Urbana nella sezione dedicata alla miglior operazione. La commissione appositamente costituita, con la partecipazione del Ministero dell’Interno, ha ritenuto meritevole del prestigioso riconoscimento la Polizia Locale foggian,a apprezzando la valenza operativa dell’attività svolta e la professionalità dimostrata dai suoi appartenenti. La cerimonia di premiazione si è tenuta oggi a Rimini, nell’ambito della XXXV assemblea nazionale dell’ANCI. A ricevere il riconoscimento sono stati il sindaco di Foggia, Franco Landella, l’assessore con delega alla Sicurezza e alla Polizia Locale, Claudio Amorese, ed il Comandante del Corpo di Polizia Locale, Romeo Delle Noci.

L’operazione ‘African Shop’ fu un’attività di indagine in materia di Polizia Giudiziaria e Commerciale che portò, oltre alla denuncia dell’autore delle condotte illecite, al sequestro di ingenti quantitativi (circa 13 tonnellate) di prodotti scaduti, in cattivo stato di conservazione e di incerta provenienza, dunque molto pericolosi per il consumo umano. Le operazioni, risalenti al 9 marzo 2017, vennero espletate nel contesto del ‘Quartiere Ferrovia’, precisamente presso un esercizio di vicinato ed attiguo ed occultato deposito, gestito da un quarantatreenne di nazionalità bengalese. 

“La premiazione di oggi è motivo di orgoglio per il Comune di Foggia e per il Corpo di Polizia Locale, al quale va il mio grazie, che consegno al Comandante Delle Noci in rappresentanza degli agenti che quotidianamente svolgono il loro lavoro nelle strade della nostra città – commenta il sindaco di Foggia –. La particolare natura dell’operazione premiata dall’ANCI, inoltre, conferma l’impegno che questa Amministrazione comunale sta dedicando alla sicurezza del cosiddetto ‘Quartiere Ferrovia’. È un’attività complessa, portata avanti con le difficoltà legate alle norme nazionali che sinora hanno disciplinato i flussi migratori ed a scelte politiche che in questo campo spesso sono state tutt’altro che severe e rigide. Non possiamo e non dobbiamo mai dimenticare questo dato nell’analisi della situazione dell’area a ridosso della stazione ferroviaria”.

“Il riconoscimento conferito al nostro Corpo di Polizia Municipale, l’applicazione del DASPO Urbano, l’aumento ed il potenziamento delle videocamere destinate al ‘Quartiere Ferrovia’ e dei controlli rivolti agli esercizi commerciali e alla repressione dell’abusivismo commerciale, la partecipazione attiva alle operazioni realizzate nella zona assieme alle Forze dell’Ordine e con il determinante input del Prefetto Massimo Mariani e del Questore Mario Della Cioppa, che colgo l’occasione per ringraziare, raccontano un’attenzione costante e crescente, declinata concretamente e con i fatti – sottolinea il sindaco di Foggia –. Lasciamo ad altri la retorica e le generiche dichiarazioni di circostanza non supportate da alcuna proposta concreta. L’Amministrazione comunale in carica ha preferito e preferisce i fatti agli slogan agitati per piccole ambizioni politico-elettorali, preoccupandosi di fornire risposte concrete alle istanze dei cittadini”.
“La sicurezza urbana è ormai tema centrale nell’azione amministrativa dei Comuni italiani. Un ambito nel quale non è facile operare, considerando gli strumenti che sono nelle mani di sindaci ed assessori in termini di competenze reali – spiega Claudio Amorese –. Noi ce la stiamo mettendo tutta, sfruttando al massimo i poteri di cui disponiamo. Lo abbiamo fatto e continueremo a farlo, migliorando e rafforzando il presidio del territorio in una logica di piena ed operativa collaborazione con Prefettura e Questura. Proprio domani inaugureremo la nuova sede del Nucleo di Sicurezza Urbana della Polizia Locale presso il Nodo Intermodale di piazzale Vincenzo Russo. Un’indicazione formulata dal Consiglio comunale e che abbiamo condiviso pienamente, dal momento che si tratta di un ulteriore segnale reale di vicinanza alla popolazione che risiede attorno alla stazione ferroviaria di piazzale Vittorio Veneto. Un altro passaggio fondamentale nella strategia e nel percorso che abbiamo avviato ed in cui crediamo fermamente”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento