La polizia scopre marijuana e medicinali di provenienza illecita nell’abitazione di due fratelli: denunciati

Due fratelli cerignolani di 40 e 37 anni sono stati denunciati in stato di libertà. Durante la perquisizione domiciliare gli agenti hanno rinvenuto 6 grammi di marijuana, 49 scatole di medicinali, 13 flaconcini e 6 fiale

Nell’ambito di un preordinato servizio di contrasto al fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti, a Cerignola, gli Agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine, con il prezioso ausilio dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno denunciato due fratelli cerignolani R.A.M., classe 1977,  e R.M., classe 1980, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione in concorso e violazione della tutela sanitaria delle attività sportive.

I fatti risalgono alla mattina di ieri: erano circa le ore 9, quando gli Agenti, nel corso di una perquisizione presso l’abitazione del maggiore dei due fratelli, hanno rinvenuto, su un mobile dell’ingresso, circa 6 grammi di marijuana. Sempre sullo stesso mobile, inoltre, sono stati trovati numerosi medicinali contenenti nandrolone, sostanza catalogata dal Ministero della Sanità come stupefacente.

In particolare, sono state rinvenute e poste sotto sequestro 49 scatole di medicinali, 13 flaconcini e 6 fiale, tutti medicinali commercializzati all’estero di provenienza illecita. I due fratelli sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Piemontese e Di Gioia tirano la volata ai candidati: dal 5 marzo fari puntati sulla riconquista del Comune di Foggia

  • Politica

    VIDEO | Vita da comitato in piazza Federico II: metodi e strategie dei cinquestelle foggiani

  • Cronaca

    VIDEO | Romanzo Criminale, ecco la banda che voleva prendersi Manfredonia a colpi di omicidi e rapine

  • Cronaca

    Dal Questore il messaggio alla criminalità: “Lunedì scatta il piano straordinario di controllo 2.0”

I più letti della settimana

  • Omicidio a Troia: marito accoltella e uccide moglie, poi tenta il suicidio

  • Ciao Federica, non ti dimenticheremo mai…

  • In fuga contromano tra le vie di Foggia: inseguiti dai carabinieri si schiantano contro un'auto

  • Quattro omicidi in un anno: su Rai 3 il ‘Romanzo Criminale’ che ha terrorizzato la Capitanata

  • Violenti colpi alla testa e all’addome: ecco motivo e dinamica dell’aggressione al vicepreside

  • Arrestato l’uomo che ha aggredito il docente della ‘Murialdo’ di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento