Marina di Lesina, pneumatici abbandonati sulla spiaggia: scempio a Punta Pietre Nere

Triste risveglio a Marina di Lesina, dove una lingua di spiaggia libera è stata ricoperta di vecchi pneumatici “scaricati” sulla sabbia durante la notte

Pneumatici abbandonati sulla battigia, in riva al mare. E’ il triste risveglio di Marina di Lesina, dove una lingua di spiaggia libera a ridosso del canale Acquarotta è stata ricoperta di vecchi pneumatici “scaricati” verosimilmente durante la notte. Il fatto è accaduto in località “Punta Pietre Nere”, a segnalare la circostanza sono stati alcuni bagnanti: non si esclude che possa trattarsi di pneumatici usati dalle barche per ormeggiare, in quanto visibilmente erosi dalla salsedine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento