Marina di Lesina, pneumatici abbandonati sulla spiaggia: scempio a Punta Pietre Nere

Triste risveglio a Marina di Lesina, dove una lingua di spiaggia libera è stata ricoperta di vecchi pneumatici “scaricati” sulla sabbia durante la notte

Pneumatici abbandonati sulla battigia, in riva al mare. E’ il triste risveglio di Marina di Lesina, dove una lingua di spiaggia libera a ridosso del canale Acquarotta è stata ricoperta di vecchi pneumatici “scaricati” verosimilmente durante la notte. Il fatto è accaduto in località “Punta Pietre Nere”, a segnalare la circostanza sono stati alcuni bagnanti: non si esclude che possa trattarsi di pneumatici usati dalle barche per ormeggiare, in quanto visibilmente erosi dalla salsedine.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento