Deliceto shock: liquami riversati di notte nei campi di grano. Blitz di Striscia la Notizia:"Ecco come funziona la discarica"

Il foggiano torna sulle cronache nazionali. Stavolta l'inviato Pinuccio si è recato sui Monti Dauni, presso la discarica Agecos. Ciò che avrebbe scoperto è inquietante

Striscia la Notizia si è occupata ieri della discarica di Deliceto e quello che l’inviato, Pinuccio, avrebbe scoperto fa rabbrividire. In pratica, stando ai video mostrati e alle testimonianze anonime raccolte, nell’impianto si consumerebbero pratiche assolutamente illegali di smaltimento dei rifiuti.

Qui il video della puntata.

Le immagini mostrano come di notte una motopompa faccia manovre “inusuali”: aspira il percolato dalla discarica e lo riversa nel corso d’acqua a due passi dall’impianto, facendo poi sparire ogni traccia dell’operazione, che sarebbe condotta dal responsabile della struttura. “La mattina gli agricoltori dei campi vicini venivano a lamentarsi trovandosi nei campi percolato e rifiuti di ogni genere, perchè lì aspiravano di tutto di più – rivela la fonte anonima, che in passato avrebbe avuto mansioni di guardiania -. Ma i costi di smaltimento sono troppo alti e spesso si faceva così, la mattina spariva tutto”.

Il tempo passato è dovuto al fare che oggi la discarica è chiusa perchè satura, e si attende l’ampliamento. Il percolato sarebbe arrivato così nei campi di grano, pomodori, broccoletti, che il corso d’acqua attraversa prima di riversarsi in un fiume. L’impianto Agecos è di Rocco Bonassisa, l’imprenditore coinvolto secondo la Procura in una strana faccenda di tentata corruzione e biscotti natalizi al sindaco di Cerignola, Franco Metta.

“Ci chiediamo se qualcuno ha mai fatto dei controlli – dichiara Pinuccio-, qui si parla di salute pubblica ed inquinamento ambientale”. Le telecamere di Striscia hanno acceso una luce inquietante sull’impianto e su ciò che è giunto sino ad oggi sulle nostre tavole.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento