Si finge cliente ma tenta rapina in gioielleria: fugge a mani vuote dopo colluttazione col titolare

E' accaduto ieri mattina, a Pietramontecorvino. Un uomo solo, disarmato e a volto scoperto, si è introdotto nella gioielleria 'New Gold' ma la reazione del titolare ha messo in fuga il rapinatore. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Solo, disarmato e a volto scoperto. Avrebbe agito così, un uomo sulla trentina, che nella tarda mattinata di ieri ha tentato una rapina ai danni della gioielleria 'New Gold' di Pietramontecorvino.

Il fatto è successo prima di mezzogiorno: l'uomo è entrato nell'esercizio commerciale fingendosi un cliente, salvo poi minacciare il titolare presente, intimandogli di consegnare denaro e preziosi. Al diniego dello stesso è iniziata una colluttazione a mani nude (senza gravi conseguenze per entrambi) che ha portato il rapinatore alla fuga. A mani vuote. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che hanno acquisito i filmati delle telecamere della zona per risalire all'identità dell'autore del gesto. 

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento