"La strada è pericolosa!". Sulla 'Via del Mare' si rischia ogni giorno: "In 25 anni mai visto la manutenzione ordinaria"

L'on. Lovecchio chiede a Gatta un intervento sulla Sp 73, un'arteria lunga 25 km che si snoda dalla Masseria De Nittis in agro di Foggia alla Sp 141 presso Ippocampo

La Sp 73

“Mi fa piacere che il presidente della Provincia Nicola Gatta abbia finalmente assegnato le deleghe e che ora possa dedicarsi in maniera più attenta a tutte le strade di Capitanata. Molti cittadini mi segnalano la pericolosità della Strada Provinciale 73, nota anche col nome di Via del Mare, in tutto il tratto”. Si esprime così l’onorevole del M5S Giorgio Lovecchio, interpellato da alcuni residenti ed automobilisti che più volte hanno rischiato un incidente sull’arteria che conduce alla riviera Sud.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'arteria lunga 25 km che si snoda dalla Masseria De Nittis in agro di Foggia alla Sp 141 presso Ippocampo. “La via è sprovvista di qualsiasi elemento della più elementare sicurezza - continua il deputato pentastellato - mancano la segnaletica orizzontale, le strisce a dividere le carreggiate, ormai del tutto sbiadite, manca l’illuminazione nei punti più critici e inoltre il manto e il fondo stradali sono completamente deformati. La strada è stata realizzata praticamente ex novo nel 1994. E da quel giorno, i cittadini e gli agricoltori della zona non hanno mai visto neppure la manutenzione ordinaria. Chiedo al presidente Gatta un tempestivo sopralluogo ed un intervento, da cantierizzare al più presto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento