Cerignola, Gdf scopre parrucchiera abusiva sconosciuta al fisco

Svolgeva la propria attività in un locale del centro aperto al pubblico. Sottratti a tassazione ai fini delle imposte sui redditi circa 55mila euro. La donna è stata segnalata all'agenzia delle entrate

Gdf di Cerignola

Esercitava abusivamente l’attività di parrucchiera in un locale aperto al pubblico e sconosciuto al fisco. E’quanto hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Cerignola.

La donna non aveva istituito alcun registro contabile e nessuna dichiarazione dei redditi per gli anni d’imposta 2007/2010. Le Fiamme Gialle hanno accertato una sottrazione a tassazione ai fini delle imposte sui redditi per un importo pari a 55mila euro, evadendo Iva per 11mila euro. Omesse anche le dichiarazioni ai fini IRAP.

Il contribuente infedele è stato segnalato all’agenzia delle entrate per il recupero delle imposte dovute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento