Strisce blu, il ministro Lupi su FB: "Niente multa se il grattino è scaduto"

Lupi chiarisce questo aspetto: "Chi paga per sostare sulle strisce blu, stipula un contratto con il Comune" Per questo, non si deve comminare una multa, ma bisogna chiedere di "saldare" la sosta per la fascia oraria rimasta scoperta

Immagine di repertorio

“Sostare oltre l’orario sulle strisce blu non comporta violazione al Codice della Strada”. Lo scrive su Facebook il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi e il suo "stato" fa tirare un sospiro di sollievo a molti, o almeno a quanti - una volta preso il grattino per la sosta tariffata – vivono con l’assillo dell’orologio e dei minuti che corrono. Niente multa, quindi, per il grattino scaduto. Al massimo si dovrà pagare la differenza come da tariffa ordinaria.

Lupi chiarisce ulteriormente questo aspetto sulle colonne de Il Messaggero di oggi: “Chi paga per sostare sulle strisce blu, stipula una sorta di contratto con il Comune; quindi se si paga per un’ora di parcheggio ma si resta di più, non si viola il Codice della Strada ma si compie un’inadempienza contrattuale”. Per questo, non si deve comminare una multa, ma bisogna chiedere di “saldare” la sosta tariffata per la fascia oraria rimasta scoperta.

L’apertura del Ministero delle Infrastrutture rischiara il casus belli delle multe comminate dal Comune di Roma (sulle quali si è espressa anche l’Avvocatura comunale) e va presa in senso estensivo. E allora a tremare non saranno solo le casse comunali della Capitale. Per il Ministro, infatti, sono legittime solo le multe per grattino non pagato (insomma, per i "furbetti" del parcheggio a pagamento) e non quelle per grattino scaduto. A questo punto potrebbero essere moltissimi i ricorsi presentati dagli automobilisti multati ingiustamente, in tutti i comuni. L'unica cosa al momento certa, però, è valutare i costi necessari a far valere i propri diritti. Ovvero se il gioco vale la candela.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento