Ordona, a fuoco la Mercedes di un autotrasportatore in via Micca: incendio doloso

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri: quasi certamente si tratta di un incendio di natura dolosa riconducibile a questioni di natura privata. La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza

Immagine di repertorio

Un incendio ha danneggiato la scorsa notte, ad Ordona, un'auto parcheggiata in strada in via Pietro Micca. Il fatto è successo poco dopo la mezzanotte e mezza: a bruciare è stata la Mercedes Classe A di proprietà di un autotrasportatore 53enne del posto. E' stato lo stesso proprietario ad accorgersi di quanto stesse accadendo e a tentare, per primo, di spegnere le fiamme. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri: quasi certamente si tratta di un incendio di natura dolosa riconducibile a questioni di natura privata. La zona non è dotata di telecamere per la videosorveglianza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento