Prevenzione incendi in aree limitrofe alla sede ferroviaria: scatta l'ordinanza sindacale

Il sindaco di Foggia, su indicazione di Rfi ha disposto ai possessori di terreni limitrofi alle ferrovie delle linee Foggia-Potenza, Foggia-Manfredonia e Montenero-Foggia-Barletta, di tenere sgombri i terreni da ogni materiale combustibile

Con l'ordinanza sindacale numero 22 del 13 giugno 2018, il sindaco di Foggia, Franco Landella, su indicazione di RFI Rete Ferroviaria Italiana SpA, dispone ai possessori di terreni coltivati o tenuti a pascolo e incolti, limitrofi alla sede ferroviaria delle linee Foggia-Potenza, Foggia-Manfredonia e Montenero-Foggia-Barletta, durante tutto il periodo di grave pericolosità, di tenere sgombri da vegetazione secca ed ogni altro materiale combustibile, i terreni confinanti con la sede fino a 20 metri dal confine ferroviario.

Ai sensi degli artt. 52, 55 e 56 del D.P.R. 753/80, lungo i tracciati della ferrovia è vietato far crescere piante o siepi che possano interferire con la sede ferroviaria ed i terreni adiacenti destinati a bosco non possono distare meno di 50 metri dalla più vicina rotaia. L’inottemperanza alla presente ordinanza comporterà l’irrogazione della sanzione amministrativa di cui all’art. 7-bis del TUEL approvato con D. Lgs. 267/2000 e s.m.i., da euro 25 ad euro 500.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Altra bocciatura per il Parco del Gargano: "procedura illegittima", annullata la terna degli aspiranti direttori

  • Attualità

    Scartata e presa in giro, Luxuria si racconta e spiega agli alunni cos'è la diversità: da 10 e lode la lezione 'Alla lavagna'

  • Cronaca

    Omicidio De Rosa: ascoltate persone vicine alla vittima, eseguiti stub e ritrovata una pistola. Migliora il ferito

  • Cronaca

    DENUNCIA VIDEO SHOCK | "Qui si rischia un'altra viale Giotto, non aspettate che sprofondiamo"

I più letti della settimana

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Omicidio a Trinitapoli: ucciso noto pregiudicato di un clan, gravemente ferito un 49enne

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

  • Ritrovato Francesco Pio Tomaiuolo, il 15enne foggiano allontanatosi da casa lunedì scorso

  • Ucciso De Rosa, elemento di spicco della mala di Trinitapoli e del Basso Tavoliere arrestato nel blitz Babele

  • Costretta a prostituirsi da Foggia a Taranto, ai poliziotti svela business di un sodalizio criminale: anche un prete tra i 13 arrestati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento