Bomba nella notte a San Severo, l'ordigno sotto casa di un imprenditore edile

Un ordigno rudimentale è stato fatto deflagrare alle 3.30 circa della scorsa notte. Secondo quanto accertato dalla polizia, l'ordigno ha lesionato il portone ma ha gettato nel panico l'intero quartiere

Un ordigno rudimentale è stato fatto deflagrare alle 3.30 circa della scorsa notte, a San Severo, dinanzi all'abitazione di un imprenditore edile attivo nella città dell’Alto Tavoliere.

Secondo quanto accertato dalla polizia, che segue le indagini del caso, l'ordigno ha lesionato, fortunatamente, solo la struttura del portone d'ingresso della palazzina di via D’Alfonso, ma il boato ha svegliato di soprassalto l’intero quartiere.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di San Severo, che hanno avviato le indagini necessarie per capire natura e movente dell’atto intimidatorio e se l'ordigno possa essere ricollegato - cosa al momento esclusa - a questioni di natura estorsiva.

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento