Bomba nella notte a San Severo, l'ordigno sotto casa di un imprenditore edile

Un ordigno rudimentale è stato fatto deflagrare alle 3.30 circa della scorsa notte. Secondo quanto accertato dalla polizia, l'ordigno ha lesionato il portone ma ha gettato nel panico l'intero quartiere

Un ordigno rudimentale è stato fatto deflagrare alle 3.30 circa della scorsa notte, a San Severo, dinanzi all'abitazione di un imprenditore edile attivo nella città dell’Alto Tavoliere.

Secondo quanto accertato dalla polizia, che segue le indagini del caso, l'ordigno ha lesionato, fortunatamente, solo la struttura del portone d'ingresso della palazzina di via D’Alfonso, ma il boato ha svegliato di soprassalto l’intero quartiere.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di San Severo, che hanno avviato le indagini necessarie per capire natura e movente dell’atto intimidatorio e se l'ordigno possa essere ricollegato - cosa al momento esclusa - a questioni di natura estorsiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento