Operazione 'Hunt offender': dall'uso del cellulare alla sosta vietata, un foggiano su tre commette infrazioni

Servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla sicurezza stradale – Operazione “Hunt offender”                                                                         

Operazione in corso

Il 12 settembre, nell’ambito degli interventi per la sicurezza stradale, costituenti parte fondamentale degli obiettivi dell’Ente per l’anno 2018, la Polizia Locale di Foggia ha intensificato i servizi di controllo del territorio finalizzati all’accertamento del rispetto delle norme previste dal Codice della Strada. Il servizio, ad ampio raggio, ha interessato aree centrali e periferiche della rete viaria urbana con previsione di posti di blocco e servizi di controllo dinamico mediante pattuglie automontate coordinate, sul posto, da ufficiali e responsabili di settore.

I controlli sono stati effettuati anche mediante l’intensificazione dell’impiego degli strumenti tecnologici in dotazione al Comando: Street Control, Targa System, ed Autovelox, lungo le direttici di ingresso ed uscita dalla città. Particolare attenzione è stata prestata all’uso della cintura di sicurezza ed al contrasto delle condotte relative all’uso del cellulare alla guida.

All'esito ai controlli, che hanno riguardato oltre 1000 veicoli, sono state contestate, complessivamente,  310  infrazioni, tra le quali 26 per mancato uso della cintura di sicurezza, 10 per  l’uso del telefono cellulare alla guida, 2 per il mancato uso del casco protettivo,  7 per circolazione senza documenti, 2 per mancanza di copertura assicurativa, con relativo sequestro amministrativo del veicolo,  9  per mancata revisione del veicolo,  30  per eccesso di velocità, 220 per la violazione delle norme in materia di sosta, 4 per violazione di altre norme di comportamento. 

L’operazione, denominata “Hunt Offender”, con finalità di prevenzione rispetto alle condotte che costituiscono pericolo per la sicurezza e la fluidità della circolazione stradale, consentirà, nel tempo di “stanare” i trasgressori abituali delle norme del Codice della Strada assumendo carattere ciclico a cadenza settimanale ed integrerà i servizi della stessa natura quotidianamente posti in essere dal Corpo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Io a un passo dalla morte, poi sono arrivati loro e mi hanno ridato la vita: grazie di cuore!

  • Cronaca

    Per indebolire la criminalità foggiana la strategia è puntare al "tesoro"

  • Cronaca

    Criminali nella rete della "Squadra Stato": fratelli Baffino al tappeto, sequestrati beni dei sodali del clan Romito

  • Cronaca

    Momento delicato per la Capitanata, arriva il capo della polizia Franco Gabrielli: "Grande segnale di attenzione"

I più letti della settimana

  • Due morti e un ferito sulla Statale 16: il terribile scontro tra Foggia e San Severo

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento