Omicidio via Lucera: 20enne freddato da alcuni colpi d'arma da fuoco

E' accaduto alla periferia del capoluogo dauno. Si chiamava Claudio Soccio. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, gli assassini avrebbero freddato il ragazzo a pochi metri dalla sua abitazione a bordo di un'Audi 3

Ennesimo omicidio nel capoluogo dauno. Questa sera alle 21.30 un ragazzo di 20 anni di Foggia è stato assassinato a colpi di arma da fuoco a pochi metri dalla sua abitazione in via Lucera 4 mentre era a bordo della sua Audi A3.

La polizia indaga sull'accaduto. Il ragazzo si chiamava Claudio Soccio.

VIDEO VIA LUCERA GIRATO DA SIMONE PERDONO'

Stando a una prima ricostruzione dei fatti i bossoli di pistola ritrovati nei pressi del cadavere sarebbero di calibro diverso tra loro, ragion per cui si presume che a sparare siano state più persone. Claudio era il fratello di Leonardo, il ragazzo assassinato otto anni fa, il 12 agosto del 2003, mentre era seduto insieme a suo zio  su una panchina vicina a un bar di Borgo Celano, frazione di San Marco in Lamis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

  • "Venite, c'è un tipo sospetto in viale Ofanto": cittadino lo segnala al 113, polizia arriva e 'acciuffa' truffatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento