Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Impegno al cubo" per San Severo: dopo "l'omicidio di mafia" ecco i Cacciatori, Baschi Verdi e più Anticrimine

"Impegno al cubo" da parte della Squadra Stato per quanto riguarda la città di San Severo, teatro, sabato mattina, dell'omicidio "di mafia" di Michele Russi, detto Lillino Coccione, assassinato da almeno 12 colpi di pistola in una parrucchieria di via Terranova a Foggia.

 

All'esito del tavolo del comitato dell'ordine e della sicurezza pubblica che si è svolto questa mattina in Prefettura, il sindaco della città dell'Alto Tavoliere ha sintetizzato le attività che verranno messe in campo già a partire dalle prossime ore.

Un impegno massiccio degli agenti di polizia dell'Anticrimine, un numero cospiscuo dei Cacciatori di Puglia, "che setacceranno il territorio alla ricerca delle armi" e l'impiego dei Baschi Verdi della Guardia di Finanza. 

Il primo cittadino ha rivolto poi un appello ai sanseveresi: "E' fondamentale che la comunità sia unita e non si lasci fuorviare da sentimenti di sfiducia nelle istituzioni"

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento