“D’Angelo seminfermo mentale”, i legali di Roberta Perillo contro la consulenza del Pm: “Non consentiremo che si faccia giustizia a metà”

Il legale della famiglia della ragazza uccisa contro la consulenza del Pm: "La sconcertante lucidità e freddezza dimostrate dal D'Angelo smentiscono le valutazioni del consulente"

È stata fissata per il prossimo 25 settembre l’udienza dibattimentale dinanzi alla Corte d’Assise del Tribunale di Foggia, per l’omicidio di Roberta Perillo, in seguito al rinvio a giudizio dell’imputato, Francesco D’Angelo, responsabile reo-confesso dell’omicidio della giovane ragazza, avvenuto l’11 luglio del 2019.

Nella giornata di ieri si è diffusa la notizia riguardante la consulenza del Pm che ha ritenuto D’Angelo seminfermo mentale, pur affermandone la grave pericolosità sociale. “Si tratta di un atto che non ha alcun valore di prova”, dichiara l’avvocato Guido de Rossi, legale della famiglia Perillo. “Nessun giudice si è pronunciato in ordine alla capacità di intendere e di volere dell’imputato – spiega il legale –, atteso che all’esito dell’udienza preliminare, in accoglimento delle richieste del P.M. e dei difensori delle parti civili, il D’Angelo è stato rinviato a giudizio per un delitto che prevede la pena massima”.

L’avvocato De Rossi definisce le valutazioni e conclusioni del consulente del Pm per nulla condivisibili “e risultano chiaramente smentite, in particolare, dalla sconcertante lucidità e dalla freddezza dimostrate dal D’Angelo in occasione dei fatti. Ho dato incarico a un noto ed autorevole psichiatra forense perché anche su tale aspetto prevalga la verità. Non consentiremo – conclude de Rossi – che sulla tragedia di Roberta e della sua famiglia cali il velo di una giustizia a metà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

foto avv. de Rossi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento