Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

Il corpo del 31enne Giuseppe Giordano si trova agli Ospedali Riuniti di Foggia in attesa dell'autopsia. Il suo corpo senza vita è stato trovato in un capannone nelle campagne di Ascoli Satriano. Indagano i carabinieri

Chi ha ucciso Giuseppe Giordano? Per quale motivo l'operaio 31enne di Ascoli Satriano è stato assassinato con un colpo di pistola alla nuca il 7 settembre scorso in un capannone di campagna in contrada San Carlo?

Operaio manutentore di una ditta che lavora anche per conto di Ferrovie dello Stato, proprio per questioni lavorative pare che la vittima trascorresse parecchio tempo lontano da casa sua. Giuseppe Giordano era separato e padre di due bambine. Aveva piccoli precedenti per reati contro il patrimonio ma non era assolutamente legato alla criminalità organizzata o vicino a gruppi malavitosi.

I carabinieri - in attesa dei tabulati telefonici - stanno provando a ricostruire le ultime ore di vita di Giordano attraverso alcuni filmati delle telecamere di videosorveglianza lungo il percorso che ha portato Giordano all'appuntamento con la morte e attraverso le testimonianze di parenti, conoscenti e amici sulla sua vita privata.

Giordano era uscito di casa alle 9 con la sua Alfa 147, poi data alle fiamme e ritrovata accanto al cadavere semi-carbonizzato del 31enne. Fiamme che hanno raggiunto e avvolto il corpo senza vita della vittima. Intorno alle 10 è scattato l'allarme ai vigili del fuoco, ai quali erano giunte segnalazioni circa la presenza di una colonna di fumo fuoriuscire dal capannone.

Al momento non sarebbero stati eseguiti gli stub (Strumento fornito di un tampone adesivo che raccoglie le tracce di esplosivo presenti sulle mani di chi ha usato da poco tempo un'arma da fuoco) ma chi ha sparato potrebbe aver utilizzato un revolver, ipotesi probabile dal momento cui sul luogo dell'omicidio non sono stati trovati bossoli e nemmeno il telefonino della vittima.

In attesa dell'autopsia, nel corso del quale verrà estratto il colpo sparato in testa e durante la quale si accerterà la presenza o meno di un secondo colpo al torace, la salma di Giordano si trova nell'obitorio degli Ospedali Riuniti di Foggia.

La dinamica dell'omicidio ha portato a ritenere che la vittima si fidasse dell'assassino, quindi che lo conoscesse e che, probabilmente, gli avrebbe teso una trappola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento