Omicidio in via Trinitapoli, uomo di nazionalità africana ucciso a colpi d'arma da fuoco: si pensa al regolamento di conti

A individuare il corpo dell'uomo, un automobilista, il quale ha contattato il 118. Una volta constatato il decesso dell'uomo, e individuati alcuni bossoli vicino al corpo, i medici hanno allertato i carabinieri. Non si esclude il collegamento con una rissa avvenuta nel pomeriggio a Borgo Tressanti

Omicidio poco fa, a Foggia, dove in via Trinitapoli è stato ritrovato il corpo senza vita di un uomo, di nazionalità africana.

Le immagini sul luogo del delitto

A notare il corpo dell’uomo è stato un automobilista transitato in zona, il quale – immaginando che la vittima fosse stata investita – ha chiamato il 118. Giunti sul posto, i sanitari hanno constatato la morte dell’uomo e, dopo aver individuato due bossoli a terra e le ferite da arma da fuoco, hanno subito allertato i carabinieri.

Tra le prime ipotesi al vaglio, quella del regolamento di conti: non si esclude che l’omicidio sia collegato a una rissa tra stranieri avvenuta oggi pomeriggio a Borgo Tressanti.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento