Il Collettivo 0881 occupa la scuola media De Sanctis: “Riprendiamoci la città!”

“A coronamento di una settimana di chiacchiere, tavoli tecnici, incontri con assessori, petizioni di principio, dichiarazioni alla disponibilità. Ma zero fatti”

L'occupazione del Collettivo 0881

Il Collettivo 0881 non si ferma: dopo l’occupazione della scuola materna Giovanni XXIII, questo pomeriggio gli attivisti hanno occupato l’aula magna della scuola media De Sanctis. Alle 15 circa il Collettivo 0881 ha fatto irruzione all’interno dei locali “a coronamento di una settimana di chiacchiere, tavoli tecnici, incontri con assessori, petizioni di principio, dichiarazioni alla disponibilità. Ma zero fatti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Lo ha fatto perché ha fretta ed ha fame. La fretta di chi non può attendere i giochi di palazzo con le mani in mano. La fame di rappresenta un'istanza e non può più tollerare la marginalità. La "De Sanctis" è stata dichiarata "inagibile" nella sua totalità, quando in realtà di inagibile c'è "solo" il plesso centrale, quello un tempo riservato ad ospitare le aule della scuola media. L'aula magna riportata alla vita potrebbe essere un ottimo contenitore di idee e socialità. Nonché un argine al vandalismo agonistico che, in questi anni, ha stuprato gli interni di un edificio storico per i foggiani. L'invito è quello di accorrere alla "De Sanctis", di supportare l'iniziativa, di riprenderci la città!” così quelli del Collettivo 0881

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento