Il Collettivo 0881 occupa la Palestra Ex-Gil: “Ennesimo manufatto inutilizzato”

Collettivo 0881: "La nostra idea rimane la stessa della Giovanni XXIII e della De Sanctis: riportare in vita questi giganti spogliati, riempirli del nostro impegno gratuito"

La bandiera del Collettivo 0881

Dopo l’occupazione della materna Giovanni XXIII e della scuola De Sanctis, il Collettivo 0881 ha issato la sua bandiera pirata sulla Palestra Ex-Gil di via Ammiraglio Da Zara. La struttura – evocativamente attigua, sentimentalmente prossima alla piscina in mattoni rossi che fu, fino al 1994, sede di una delle occupazioni storiche di questa città – è attualmente di proprietà dell'Università degli Studi.

Assegnata al Magnifico Rettore nei primi mesi del 2013, “da più di un anno si staglia inutile al limitare del degrado. I finanziamenti, i fondi, a quanto pare, sono pronti e i lavori prossimi a principiare. Eppure, questo refrain si ripete da tempo, come un ritornello pop”.

“Non stiamo a polemizzare, a fare i conti in tasca agli enti o alle ditte. È la volontà politica che sottende a tutto questo immobilismo che ci interessa. Oggi tocchiamo con mano l'ennesimo manufatto inutilizzato. La nostra idea rimane la stessa della Giovanni XXIII e della De Sanctis: riportare in vita questi giganti spogliati, riempirli del nostro impegno gratuito. Nel nome della nostra idea di città futura. Oppure fungere da spina nel fianco, da pungolo rovente, per chi - sull'abbandono e l'attesa infinita - ci costruisce fortune. Correte alle porte della palestra! sostenete! 

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento