Pneumatici invernali e catene da neve, scatta l'obbligo sulle strade statali più a rischio (altrimenti sanzioni)

L'obbligo dal 15 novembre in poi. L'elenco delle strade statali in provincia di Foggia. Le raccomandazioni di Anas

Pneumatici da neve (Foto Ansa)
Anas ricorda che a partire dal 15 novembre 2018 e fino al 15 aprile 2019 sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti delle arterie viarie maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.
Nel dettaglio, l`obbligo riguarda: - la strada statale 7 “Appia”, dal km 591,741 al km 627,250 (confine regionale - Comune di Palagiano, in provincia di Taranto); - la strada statale 17 “Dell`Appennino Abruzzese ed Appulo Sannitico”, dal km 273,379 al km 284,000 (confine regionale - Variante di Volturara); - la strada statale 17/var “Variante di Volturara”, dal km 0,000 al km 14,250 (incrocio SP 145 ed innesto SS 17); - la strada statale 89 “Garganica”, dal km 76,040 al km 145,300, in provincia di Foggia; - la strada statale 89 dir/B “Garganica”, dal km 0,000 al km 11,832 (Bivio La Cavola - Monte Sant`Angelo (FG)); - la strada statale 90 “Delle Puglie”, dal km 48,320 al km 67,200 (confine regionale - SP 113 a Monte Calvello (FG)); - la strada statale 93 “Appulo Lucana”, dal km 16,000 al km 20,750 (Barletta - Canosa (BT)); - la strada statale 96 “Barese”, dal km 55,790 al km 113,000 (località Palo del Colle, in provincia di Bari); - la strada statale 99 “Di Matera”, dal km 1,900 al km 10,420 (Altamura - confine regionale); - la strada statale 100 “Di Gioia del Colle”, dal km 12,700 (Capurso) al km 66,600 (Casamassima - innesto SS7); - la strada statale 170 dir/A “Di Castel del Monte”, dal km 0,000 al km 15,070 (Castel del Monte - Andria (BT)); - la strada statale 172 “Dei Trulli”, dal km 1,012 al km 60,400 (Casamassima - bivio per Crispiano); - la strada statale 172 dir “Dei Trulli”, dal km 0,000 al km 12,000 (Locorotondo - innesto SS16 Fasano); - la strada statale 272 “Di San Giovanni Rotondo”, dal km 11,100 al km 21,860 (SP 28 Pedegarganica - San Marco in Lamis), dal km 24,450 al km 29,750 (San Marco in Lamis - San Giovanni Rotondo) e dal km 33,350 al km 56,600 (San Giovanni Rotondo - Monte Sant`Angelo); - la strada statale 693 “dei Laghi di Lesina e Varano” dal km 42,350 (Carpino) al km 60,400 (Vico del Gargano); - la strada statale 655 “Bradanica”, dal km 31,000 al km 40,865 (casello A16 di Candela - confine regionale); - la strada statale 369 “Appulo Fortorina”, dal km 0,000 al km 7,200 (innesto con la SS17 presso Volturara Appula - confine regionale con la Campania); - infine la Nuova Strada Acquisita 541 (ex SP144) dal km 0,000 al km 6,350 (innesto con la SS89 al km 76,270 - innesto con la SS693 al km 60,400).

Obbligo pneumatici invernali e catene da neve: le sanzioni

E' l’ora di chiamare il gommista per un appuntamento, per non rischiare di vedersi arrivare una sanzione tutt’altro che leggera - da 41 € a 168 € nei centri abitati e da 84 € a 335 € fuori dai centri abitati – oltre che l’eventuale decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo del veicolo fino a quando non si rispetti la normativa“


Segnalazioni e elenco completo

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale ed ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Nella pagina “piani e interventi” del sito Anas è possibile visualizzare tutti i tratti stradali ed autostradali ove vige l'obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve e le principali aree di sosta in caso blocco della circolazione per i mezzi pesanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento