Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

L'incidente sul lavoro è avvenuto ieri nelle campagne di San Marco in Lamis in località Calderoso. Indagano i carabinieri. La vittima si chiamava Niko Manoliu

Foto circuito CityNews

E' morto schiacciato dal suo stesso trattore mentre lavorava nei campi Niko Manoliu, il bracciante agricolo 61enne di nazionalità bulgara, vittima, ieri, di un tragico incidente avvenuto nelle campagne di San Marco in Lamis sul Gargano, in località Calderoso.

Le indagini in merito all'incidente sul lavoro, sono affidate ai carabinieri. Sul posto anche i tecnici dello Spesal. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la vittima sia scesa dal trattore dimenticando però di azionare il freno. Il mezzo a quel punto ha proseguito la corsa schiacciando il corpo dell'agricoltore, che è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Coronavirus, negativi i test su tutti i casi sospetti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento