Tragedia a Borgo Mezzanone: divampa incendio in un manufatto, trovato corpo carbonizzato

Un morto sulla pista di Borgo Mezzanone tra Foggia e Manfredonia. Il corpo di una persona è stato trovato completamente carbonizzato dai vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento

E' di un morto il bilancio dell'incendio divampato la scorsa notte in una baracca dell'insediamento abusivo sulla 'pista' di Borgo Mezzanone, nell'area in cui nelle scorse settimane sono state eseguite ben tre operazioni di abbattimento dei "manufatti del malaffare".

Ancora da accertare le cause del rogo. La vittima non è stata ancora identificata, i vigili del fuoco quando hanno completato le operazioni di spegnimento delle fiamme, hanno trovato il corpo completamente carbonizzato.


   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento