Morto in casa per una fuga di gas: la tragedia al Rione dei Preti

Gli uomini del 115 hanno accertato che la fuga di gas proveniva da un appartamento al secondo piano dello stabile, al cui interno è stato trovato l'uomo privo di vita

Il luogo della tragedia, foto di Roberto D'Agostino

Tragedia a Foggia, dove un anziano è stato trovato privo di vita, all'interno della sua abitazione. Il fatto è successo poco dopo le 11.20, quando i vigili del fuoco sono stati allertati dagli addetti di una impresa di pulizie al lavoro nella palazzina al civico 24 al Rione dei Preti, per una possibile fuga di gas. Gli uomini del 115 hanno accertato che la fuga di gas proveniva da un appartamento al secondo piano dello stabile, al cui interno è stato trovato un uomo - un 80enne originario di Brindisi, di cui non si conoscono ancora le generalità - riverso a terra, in cucina.

Secondo una prima ricostruzione del fatto, l’uomo sarebbe morto verosimilmente asfissiato nell’appartamento reso saturo di gas. Sul posto, insieme ai vigili del fuoco, sono intervenuti anche gli operatori del 118, carabinieri e polizia. Saranno i militari a ricostruire la dinamica e le cause dell’accaduto. Non si esclude, al momento, che l'uomo possa aver avuto un malore e sia poi morto a causa delle esalazioni provocate dal gas lasciato aperto.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento