Addio a Faustino, il "re" dei torcinelli di Foggia: "Era una istituzione, va via un pezzo di storia"

E' morto Faustino, il re dei torcinelli di Foggia di via Luigi Rovelli a Parco San Felice

Faustino e i Torcinelli

Addio a Faustino, il "re dei torcinelli" o "turcnill" di Foggia. Tutti o quasi i foggiani, almeno una volta nella vita, si erano recati da Faustino presso il chiosco di via Luigi Rovelli a Parco San Felice, per assaporare la sua specialità.

"Era un'istituzione" scrivono sui social i suoi clienti. "Se ne va un pezzo di storia" scrive Massimo. Immancabili le battute sul web che spesso ne ricordavano l'abbandonanza della sua pietanza e la leadership nel settore. 

"Ciao baffò non dimenticheremo mai i tuoi torcinelli e le serate spensierate con gli amici. Un grande pezzo di Foggia non c'è più. Ciao Faustì" il ricordo di Tonio". "Partivo da Lucera per un panino buono" commenta Maximo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento