Via Manfredonia: è morto il 20enne travolto dal tetto di un capannone

L'episodio è avvenuto venerdì pomeriggio nella zona dell'ex fornace. Ricoverato nel reparto di rianimazione, è morto dopo 41 ore di agonia. Per gli inquirenti il romeno stava tentando di prelevare del materiale ferroso

Dopo 41 ore di agonia, è deceduto agli Ospedali Riuniti del capoluogo dauno, il romeno travolto dal tetto in eternit di un capannone abbandonato dell’ex fornace sito in via Manfredonia.

Le condizioni del 20enne romeno erano apparse subito critiche. Era ricoverato nel reparto di rianimazione. Gli inquirenti hanno cercato di far luce sulla dinamica dell’incidente e hanno ipotizzato che l’uomo non utilizzasse l’area come dormitorio, ma si trovasse lì per cercare di prelevare del ferro per poi rivenderlo.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento