Auto in acqua, Eleonora vittima di una "fatale disattenzione": il pm deciderà per autopsia o nulla osta per i funerali

Si attende la decisione del pm in merito alla salma della ragazza: ad ora non è stata né disposta l’autopsia, né il nulla osta per procedere ai funerali

L'auto precipitata in mare

Una fatale disattenzione alla guida. Un errore di valutazione sulla distanza tra la propria auto e la banchina del molo e un’auto che piomba in acqua, nel porto canale di Foce Varano, vicino al porticciolo della frazione balneare di Ischitella.

E’ questa la prima ricostruzione degli inquirenti in merito a quanto accaduto tra sabato e domenica scorsi, quando intorno alle 4.30 del mattino, la Fiat Panda con a bordo la 24enne Eleonora Ferraraccio, di Vico del Gargano, e un ragazzo di 18 anni, è piombata in acqua, provocando la morte per annegamento della ragazza.

Amici sotto shock per la morte di Eleonora

L’auto, recuperata solo alcune ore dopo dai vigili del fuoco, si era adagiata sul fianco lato guida, rendendo impossibile per la 24enne - che lavorava in una pizzeria nella vicina San Menaio - qualunque tentativo di mettersi in salvo. Cosa che invece è riuscito a fare il suo collega, liberatosi dall’abitacolo del mezzo e scampato alla morte.

Sul posto, insieme ai sanitari del 118, i carabinieri incaricati delle indagini del caso. A loro spetterà il compito di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto in area portuale, interdetta al transito di mezzi. Una tragedia che ha scosso l’intera comunità, portando l’Amministrazione comunale ad annullare gli eventi previsti nel cartellone dell’estate vichese, sia ieri che oggi. Si attende la decisione del pm in merito alla salma della ragazza: ad ora non è stata né disposta l’autopsia, né il nulla osta per procedere ai funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

  • Da cinque anni alimentava casa e ristorante con l'elettricità rubata all'Enel: furto da 85mila euro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento