Monteleone dice addio al 'suo' senatore: si spegne a 71 anni Carmelo Morra

Ingegnere 71enne, è venuto a mancare questo pomeriggio a Monteleone di Puglia, il suo paesino d'origine per il quale ha indossato anche la fascia di primo cittadino

Carmelo Morra

I Monti Dauni e la Capitanata tutta piangono il senatore Carmelo Morra, ingegnere 71enne di Monteleone di Puglia, paesino per il quale ha indossato anche la fascia di primo cittadino. Proprio a Monteleone il senatore Morra - in carica per tre legislature, la prima in seno a Forza Italia, le altre sempre nel centrodestra - è venuto a mancare questo pomeriggio; sui Monti Dauni si era ritirato a causa di una malattia. Fatale un tumore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La politica deve piangere un uomo che ha fatto davvero l'interesse del suo territorio.
    Una persona colta, intelligente che ha fatto politica senza inganno, senza furbizie ma una insolita serietà che manca a tutto i politici di oggi.
    Onore a te caro senatore e spero che i tuoi insegnamenti non vadano persi.
    Condoglianze alla famiglia !!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenza di genere, la legge da sola non basta. Bruzzone: “Serve un cambiamento culturale”

  • Cronaca

    Impianto di rifiuti a Monteleone di Puglia, è bagarre. Una delibera smentirebbe il sindaco: "Ecco la transazione"

  • Cronaca

    Perquisizioni a tappeto dei carabinieri, 31enne finisce in manette: aveva violato la sorveglianza speciale

  • Cronaca

    Furto a Torremaggiore di mezzi per la raccolta rifiuti: tre "scarrabili" recuperati vicino all'interporto di Cerignola

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento