Annega ad Alba Adriatica, vittima un uomo di San Giovanni Rotondo

Michele Fiorentino, 72enne foggiano, è stato raggiunto in acqua dai bagnini e condotto sull'arenile, dove sono state avviate la manovre di rianimazione, risultate però inutili

Un uomo di San Giovanni Rotondo questa mattina è morto per annegamento ad Alba Adriatica.

Si chiamava Michele Fiorentino e aveva 72 anni. L'allarme è stato dato da alcuni bagnanti che erano vicino a lui.

La vittima è stata raggiunta immediatamente dai bagnini e condotto sull'arenile, dove sono state avviate la manovre di rianimazione, risultate però inutili.

La salma è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale di Sant'Omero, a disposizione dei familiari.

Con oggi, sale a cinque il numero delle persone annegare in provincia di Teramo dall'inizio della stagione estiva, il terzo ad Alba Adriatica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento