Sequestrate terrazze abusive costruite sulle rocce spioventi di Mattinatella

L'operazione di sequestro ha riguardato terrazzi costruiti a picco sulle acque del Golfo nei pressi di una rinomata struttura ricettiva del Gargano. Denunciato il rappresentante legale della società

Panorama di Mattinatella

Altro blitz dei militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Manfredonia, che nel corso di un normale controllo, hanno individuato e sequestrato quattro terrazze di 15 metri quadrati ciascuna, edificate abusivamente sulle rocce spioventi di Mattinatella.

L’operazione di sequestro ha riguardato terrazzi costruiti a picco sulle acque del Golfo nei pressi di una rinomata struttura ricettiva del Gargano.

I militari delle Fiamme Gialle hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Foggia, il rappresentante legale della società.

I responsabili rischiano l'arresto fino a due anni o un’ammenda da 15.493 a 51.645 euro, poiché le violazioni contestate riguardano interventi edilizi in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, ambientale, sismico e idrogeologico. (Adnkronos).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento