Videoclip shock sulla mafia: scatta l'avviso orale del questore per il co-protagonista

Il cortometraggio non è sfuggito all’attenzione di Polizia e Carabinieri, che hanno riconosciuto nel coprotagonista un noto pregiudicato del comune recentemente sciolto per mafia

Una immagine tratta dal videoclip

Come noto, sul web circola da alcuni giorni il video musicale "Eazy Padrino", realizzato a Mattinata dal rapper tedesco, ma originario del piccolo paese del Gargano, Razoe Prala, in cui  appare un giovane mattinatese che passa una pistola al rapper che inneggia alla mafia ed esplode due colpi di pistola in aria.

Il videoclip sulla mafia girato a Mattinata

Il cortometraggio non è sfuggito all’attenzione degli investigatori della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri che hanno riconosciuto nel coprotagonista un noto pregiudicato di Mattinata, comune recentemente sciolto per “accertate forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata”. Il giovane, già noto alle forze di polizia in quanto annovera molteplici pregiudizi di polizia, è stato ammonito ed invitato dal Questore di Foggia a mutare condotta e ad osservare uno stile di vita rispettoso della legge, pena la proposizione nei suoi confronti della più grave misura della Sorveglianza Speciale. 

Questo è il significato della misura di prevenzione dell’avviso orale che consente alle autorità di pubblica sicurezza di procedere alla sottoposizione di restrizioni alla libertà personale, appunto con la sorveglianza speciale con l’obbligo di soggiorno, nel caso in cui il medesimo dovesse rendersi protagonista di altri fatti dello stesso genere o della commissione di reati. Nei riguardi dei soggetti avvisati scatta, anche, un monitoraggio delle forze di polizia finalizzato alla verifica del loro comportamento. Sono in corso accertamenti anche per il rapper finalizzati alla applicazione di misure di prevenzione anche nei suoi riguardi sebbene lo stesso non risulti residente a Mattinata.        

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Cronaca

    Quelle indagini che hanno portato all'arresto di Caterino. Giannella (DDA): "Persone collaborano, c'è meno omertà"

  • Cronaca

    VIDEO | Dal ricordo della mattanza al giorno della verità, Merla commosso: "Ora liberiamo territorio dalla barbarie"

  • Cronaca

    Contrabbando di gasolio, carburante agevolato venduto a 1 euro: sigilli a sei distributori abusivi, 2 arresti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Bomba in via Lucera, 'Esteticamente' chiude: "C'è tanta rabbia e amarezza"

  • Auto investe e uccide ciclista in via Trinitapoli: è caccia al pirata della strada

  • Paura al termine dell'udienza in Tribunale: avvocato colpito da ischemia cerebrale, carabiniere gli salva la vita

  • È morto a Stornarella Rocco Di Perna, il corteggiatore 'over' di Uomini e Donne

  • Banda del buco "ripulisce" magazzini del supermercato 'La Prima': rubati alcolici, salumi e formaggi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento