Restauratore scomparso a Casalvecchio di Puglia: che fine ha fatto Mario D’Amelio?

Mario D’Amelio, restauratore 39enne, è scomparso il 18 novembre del 2016. La sua auto è stata ritrovata a Marina di Chieuti. L’appello dei familiari a ‘Chi l’ha visto’

Mario D'Amelio (foto da Chi l'ha visto')

Che fine ha fatto Mario D’Amelio? Dal 18 novembre del restauratore 39enne di Casalvecchio di Puglia non si hanno più notizie. Una doccia dopo il lavoro e poi la misteriosa scomparsa e il ritrovamento della sua autovettura a Marina di Chieuti. Nel piccolo comune dei Monti Dauni al confine con il Molise sale la preoccupazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la seconda volta i familiari di Mario e papà Vincenzo hanno lanciato un appello alle telecamere di ‘Chi l’ha Visto’. Altro 1.75 cm, il giorno della scomparsa indossava un piumino azzurro con maniche blu scuro e cerniere arancioni, una kefiah, pantaloni verde petrolio con elastici alle caviglie e scarpe da ginnastica bianche di pelle. Porta gli orecchini e sul corpo ha vari tatuaggi di cui uno stile ‘maori’ sul polso sinistro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento