Minaccia e insulta la ex, poi aggredisce il nuovo compagno: 40enne finisce ai domiciliari

L'uomo era già destinatario di un divieto di avvicinamento. Misura però mai rispettata. Pertanto, gli agenti del commissariato di Manfredonia gli hanno notificato la misura degli arresti domiciliari

Immagine di repertorio

La misura del divieto di avvicinamento nei confronti dell'ex compagno non era più sufficiente. Pertanto, per un uomo di 40 anni, di Manfredonia,  sono scattati gli arresti domicialiari, notificati lo scorso venerdì 8 febbraio, dagli agenti del commissariato sipontino.

Il divieto di avvicinamento era stato emesso poiché l’uomo si era reso responsabile di atti persecutori nei confronti della ex compagna la quale era stata molestata, ingiuriata, minacciata e pedinata in più occasioni. In una circostanza era stato aggredito il nuovo compagno della donna.

L’aggravamento della misura è scaturito da segnalazioni fatte dalla stessa vittima e da successive attività integrative di indagini in cui è emerso che il quarantenne non rispettava il divieto, continuando ad appostarsi nei pressi dell’abitazione della donna, frequentando appositamente un circolo sito nei pressi della predetta abitazione e stazionando all’esterno in una posizione che gli consente di osservare i movimenti della vittima. L’uomo è stato condotto presso la propria abitazione a Manfredonia agli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cormorani killer devastano impianto di itticoltura sull'isola di Varano: danni per 500mila euro

  • Cronaca

    Una bomba ecologica chiamata Giardinetto: rifiuti pericolosi interrati e accantonati, entro il 2020 sarà tutto finito

  • Politica

    Altro che Codice etico, la Lega umilia Landella: "Eleggeremo un sindaco, non tutta la sua famiglia"

  • Cronaca

    7mila mq trasformati in discariche abusive nel Foggiano: 800 tonnellate di rifiuti speciali e 5 carcasse d'auto abbandonate

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento