Mamma e due figlie piccole scomparse nel nulla a Foggia. Il compagno in lacrime: "Ti prego dimmi come stanno le bimbe"

Dalle 15 di ieri pomeriggio non si hanno più notizie di Maria e delle due figlie piccole. Il telefono cellulare della donna è staccato. Il compagno ha sporto denuncia ai carabinieri. L'appello a FoggiaToday

La madre e le due figlie piccole

Dove sono Maria, Laura Francesca e Angelica Elena? Da 24 ore non si hanno più notizie di una mamma e delle due figlie di 8 anni e un anno e mezzo. Disperato e preoccupato, il compagno di lei e padre delle due bambine, lancia un appello attraverso le colonne di FoggiaToday: "Ti prego fatti sentire, fammi sapere almeno se le bambine stanno bene"

La donna, che ha il telefono cellulare staccato, intorno alle 14 di ieri pomeriggio ha chiamato un'amica dicendole che sarebbe passata a prendere la figlia più grande che in quel momento si trovava in un'abitazione di campagna alla periferia del capoluogo dauno.

L'ultima volta è stata vista in compagnia delle due figlie mentre scendeva dall'autobus 28, intorno alle 15 dello stesso giorno. Quando l'uomo è rientrato dal lavoro, non le ha trovate in casa e sono scattate le ricerche: "Non credo abbia dei soldi con sè" spiega in lacrime Aurelio, che questa mattina ha sporto denuncia ai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento