Nubifragio nel Foggiano, dal Gargano ai Monti Dauni: frane e strade allagate

Le criticità maggiori si riscontrano sulla Bradanica verso Melfi e tra Candela e Foggia, oltre che sulla provinciale per Rocchetta Sant'Antonio

Bomba d'acqua su Rocchetta (foto di Franco Cardellicchio)

Ancora maltempo in provincia di Foggia, dove dal primo pomeriggio un violento nubifragio si sta abbattendo sui Monti Dauni e in alcuni comuni del Gargano. Critica al momento la situazione sulla Bradanica che collega Candela a Melfi e sull’arteria che sempre dalla città dei fiori porta al capoluogo dauno. Piove anche in città, la perturbazione nelle prossime ore si sposterà sulle città dell'Alto Tavoliere.

Ci sarebbero anche due frane: una in località ‘Preta Longa’ in prossimità di un ponte, l’altra sulla strada provinciale 99 che porta a Rocchetta Sant’Antonio. Ci sarebbero altri smottamenti di lieve entità. Critica la situazione anche al confine con l’Irpinia in direzione Lacedonia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento