Lucera: finta associazione culturale sottrae 160mila euro al fisco

I responsabili della ditta operante nel settore dello spettacolo nel 2009 hanno sottratto al fisco 160mila euro più 20mila di Iva. Segnalata agli uffici finanziari per la sua riqualificazione giuridica

I finanzieri della Tenenza di Lucera hanno smascherato un’attività commerciale operante nel settore degli spettacoli che, al fine di ottenere  benefici  fiscali previsti per gli enti non profit, figurava nelle vesti di associazione culturale.

Nello specifico i finanzieri hanno accertato che, attraverso l’uso strumentale dell’associazione, i responsabili hanno sottratto al fisco per il solo anno 2009 elementi positivi di reddito per 160 mila euro ed iva per circa  20 mila euro.

L’associazione è stata segnalata agli uffici finanziari competenti per la sua riqualificazione giuridica ed il recupero delle imposte evase.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento