Violento litigio a 'Scalo dei Saraceni': al culmine della rabbia, afferra un badile e colpisce 'rivale' alla testa

E' accaduto ieri sera, a Scalo dei Saraceni, località balneare a pochi km da Manfredonia. L'uomo ferito se la caverà con 30 giorni di prognosi; denunciato per lesioni gravi, invece, l'aggressore. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Violento litigio tra due uomini in strada; al culmine della rabbia, uno afferra un grosso badile e colpisce il 'rivale' alla testa. E' accaduto ieri sera, a 'Scalo dei Saraceni', località balneare a pochi km da Manfredonia.

Il fatto è successo poco prima delle 22: secondo quanto accertato, tra i due sono volate prima parole grosse, poi è scattata la violenza. Uno dei due uomini - entrambi del posto - ha afferrato la grossa pala e ha colpito il rivale alla testa, aprendogli uno squarcio sul capo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo ferito è stato accompagnato all'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, dove i medici lo hanno giudicato guaribile in 30 giorni. Denunciato dai carabinieri per lesioni gravi, invece, l'aggressore. Sulla vicenda sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei militari, che dovranno accertare l'esatta dinamica e il movente dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento