Lavoro nero a San Giovanni Rotondo: sanzionati tre imprenditori

Il blitz è avvenuto in una pasticceria, un'agenzia immobiliare e in una ditta di vendita all'ingrosso e al dettaglio di frutta e verdura. In tutto 15mila euro di multa, sospesa un'attività

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Foggia hanno espletato accertamenti per frenare il fenomeno del “Lavoro Nero”.

Sono state passate al setaccio tre aziende ove è stato riscontato l’impiego di altrettanti lavoratori non assunti, in contrasto con le vigenti norme sul collocamento dei lavoratori.

In particolare è stata ispezionata una pasticceria, un’agenzia immobiliare e una ditta di vendita all’ingrosso e al dettaglio di frutta e verdura. Ai tre imprenditori sono state comminate maxi sanzioni per un totale di 15mila euro.

Ad uno di loro è stata sospesa l’attività imprenditoriale per inosservanza delle norme in materia di sicurezza.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Mongelli lascia e fa a pezzi la Confindustria di Rotice: “A Foggia verticistica e assente”

    • Cronaca

      GrandApulia, scattano gli accertamenti nell'area dell'ex Sfir: carotaggi, sondaggi e prelievi

    • Cronaca

      San Severo si sveglia con il rumore delle bombe: l'esplosione davanti a un cocktailbar

    • Cronaca

      “Un mese di sciopero alle Poste”. In provincia di Foggia “mancano 40 sportellisti”

    I più letti della settimana

    • Furgoncino investe e uccide ciclista: la tragedia sulla Lucera-Troia

    • Muore ma la sua foto finisce sui pacchetti di sigarette. La moglie: “Quello è mio marito”

    • Attimi di paura tra Foggia e Cerignola: rapinatori aprono il fuoco contro camionista

    • 'Armati' di cesoie tagliano saracinesca e fuggono carichi di vestiti

    • Aggredito per futili motivi, finisce in ospedale con emorragia cerebrale: due arresti

    • Guerra sui falò di via Imperiale, insulti e minacce per Melfitani: "Ora intervenga Landella"

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento