Dopo il vile gesto i mastri trabuccolanti rifanno il look all'antica macchina da pesca di San Lorenzo: "Vi aspettiamo"

Questa mattina i mastri trabuccolanti Natale e Peppino - coadiuvati dagli apprendisti Daniele, Massimo e Michele, hanno cominciato i lavori dopo il vile gesto del novembre scorso

Il trabucco di San Lorenzo

A novembre il vile gesto di ignoti aveva mutilato, nel suo funzionamento, parti importanti del Trabucco di San Lorenzo. Oggi, 18 gennaio 2019, sono partiti i lavori che lo renderanno nuovamente operativo.

Ecco il trabucco San Lorenzo: il video

I mastri trabuccolanti Natale e Peppino - coadiuvati dagli apprendisti Daniele, Massimo e Michele - hanno ripreso le attività di ripristino delle parti danneggiate. "Volevamo ringraziare tutti coloro che sono stati vicini all’associazione in questo periodo non facile per i trabuccolanti e per i soci; passateci a trovare sul trabucco, vi aspettiamo" fa sapere Matteo Silvestri, presidente della associazione La Rinascia dei Trabucchi Storici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fiamme e morte sulla 'pista': corpo carbonizzato è di un gambiano, indagini in corso sulle cause del rogo

  • Comunali Foggia 2019

    Battaglia a cinque per la leadership di Foggia: in 544 sono pronti a tirare la volata ai candidati sindaco

  • Cronaca

    Attimi di paura in via Petrarca: albero cade nel cortile di un condominio

  • Cronaca

    VIDEO | Incendio prima dell'alba in via Gorizia: auto di un medico distrutta dalle fiamme

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sulla Foggia-Lucera: auto e Apecar si scontrano sulla Statale 17 in direzione del capoluogo

  • Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

  • Blitz antidroga, dieci arresti sul Gargano: cadono boss ed esponenti di primo piano

  • Migranti sbarcano alle Isole Tremiti: ci sono bambini, donne e anche due neonati

  • In tre rapinano benzinaio sulla Statale 16, poi sparano al cane intervenuto per difendere il suo padrone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento