Era latitante da 20 anni, 73enne di Torino di Sangro ritrovato nel Foggiano

E' stato ritrovato nei boschi di San Marco in Lamis dai carabinieri di San Giovanni Rotondo. Era di Torino di Sangro. Fu accusato di un omicidio avvenuto in Belgio nel 1968

Ricerche dei carabinieri

E’ stato ritrovato nei boschi di San Marco in Lamis un latitante 73enne di Torino di Sangro evaso dal carcere nel 1992.

A ritrovarlo, non in buone condizioni, sono stati i carabinieri di San Giovanni Rotondo. Su di lui pesa un decreto di carcerazione internazionale emesso dalla Procura della Repubblica di Campobasso esattamente 17 anni fa.

D.G.C. avrebbe dovuto scontare una pena di 12 anni e 6 mesi con l’interdizione dai pubblici uffici e libertà vigilata per i successivi tre anni.

L’uomo era già evaso da un carcere nel 1976 ed era stato arrestato prima nel 1979 e poi nel 1992.

Fu condannato dalla Corte di Assise di Lanciano nel 1971 per omicidio volontario, soppressione di cadavere e furto aggravato, avvenuti i il 7 e 8 settembre 1968 a Rosalies in Belgio.

Ma anche dai tribunali di Puglia, Abruzzo e Molise per tentata estorsione, danneggiamento, detenzione, porto illegale di polvere da sparo e munizionamento, ricettazione, furto aggravato e minacce, commessi anche a San Nicandro Garganico.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Mongelli lascia e fa a pezzi la Confindustria di Rotice: “A Foggia verticistica e assente”

    • Cronaca

      GrandApulia, scattano gli accertamenti nell'area dell'ex Sfir: carotaggi, sondaggi e prelievi

    • Cronaca

      San Severo si sveglia con il rumore delle bombe: l'esplosione davanti a un cocktailbar

    • Cronaca

      “Un mese di sciopero alle Poste”. In provincia di Foggia “mancano 40 sportellisti”

    I più letti della settimana

    • Furgoncino investe e uccide ciclista: la tragedia sulla Lucera-Troia

    • Muore ma la sua foto finisce sui pacchetti di sigarette. La moglie: “Quello è mio marito”

    • Attimi di paura tra Foggia e Cerignola: rapinatori aprono il fuoco contro camionista

    • 'Armati' di cesoie tagliano saracinesca e fuggono carichi di vestiti

    • Aggredito per futili motivi, finisce in ospedale con emorragia cerebrale: due arresti

    • Guerra sui falò di via Imperiale, insulti e minacce per Melfitani: "Ora intervenga Landella"

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento