Nuove costruzioni con l'impiego di operai in nero: pioggia di multe sul cantiere, dopo i controlli dell'ispettorato del lavoro

Accesso ispettivo in un cantiere edile. Comminate sanzioni amministrative per un importo di € 11.000 e sanzioni penali per € 20.000 relativamente a 4 violazioni accertate in materia di sicurezza

Immagine di repertorio

Nel corso dell’attività ispettiva programmata per l’anno 2018 dall’Ispettorato del Lavoro di Foggia, finalizzata a contrastare il fenomeno del lavoro nero e al controllo dell’osservanza delle disposizioni di legge in materia di lavoro e legislazione sociale, gli ispettori del lavoro hanno effettuato, nella giornata del 29 novembre, un accesso ispettivo in un cantiere edile della Capitanata, nel quale è stata accertata la presenza di due imprese impegnate nella realizzazione di un nuovo fabbricato.

Da tali controlli sono state riscontrate violazioni che hanno riguardato l’occupazione in nero di tre lavoratori. E’ stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, in quanto è stato accertato l’impiego di personale non risultante dalle scritture obbligatorie in misura pari o superiore al 20 per cento del totale dei lavoratori regolarmente occupati; provvedimento successivamente revocato su istanza della ditta, previo pagamento delle relative sanzioni regolarizzazione dei rapporti di lavoro.

Verranno comminate sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa € 11.000 e sanzioni penali per un ammontare di circa € 20.000 relativamente a  4 violazioni accertate in materia di sicurezza. Sono state, altresì, accertate due ulteriori violazioni che hanno interessato il committente ed il Coordinatore per l’Esecuzione rispettivamente per una sanzione penale pari a circa € 5.000 ed una pari a circa € 7.000.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Oss, manca poco al "concorsone": 30 (+3) quesiti in 45 minuti, prevista anche una "nursery" per le neomamme

  • Cronaca

    Paura in mare, si sente male su un peschereccio ma sulla sua rotta trova gli angeli della Guardia Costiera: salvato

  • Sport

    Mazzeo chiede una reazione: "Resettiamo tutto. Fischi ad Agnelli? Ha dato tutto per la maglia, merita più rispetto"

  • Economia

    Dopo 14 anni chiude Unieuro a Foggia, persi 20 posti di lavoro: "Ce l'abbiamo messa davvero tutta"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento