Blitz degli ispettori del lavoro nelle località balneari: 21 attività irregolari. Pioggia di sanzioni, 6 attività sospese

Dai controlli effettuati presso alberghi, villaggi turistici, pizzerie e pub, sono emerse 21 aziende irregolari su 21 e scoperti 12 lavoratori occupati in nero. Adottati 6 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale

Immagine di repertorio

Nel mirino degli ispettori del lavoro, questa volta, sono finite le località balneari. Nel corso dell’attività ispettiva programmata per l’anno in cprso, infatti, nel periodo 10 luglio - 4 agosto, gli ispettori del lavoro hanno effettuato 21 accessi ispettivi.

Dai controlli effettuati presso alberghi, villaggi turistici, pizzerie e pub, sono emerse 21 aziende irregolari su 21 controllate e sono state riscontrate violazioni che hanno riguardato l’occupazione in nero di 12 lavoratori. Sono stati adottati 6 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per un totale di € 12.000 in applicazione della normativa vigente e verranno irrogate 18 sanzioni amministrative per un importo pari a € 58.850.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento