Dramma a Borgo Mezzanone: due persone morte in un casolare per esalazioni da monossido di carbonio

La tragedia nei pressi del Cara. Le esalazioni, probabilmente, sono state sprigionate da un braciere. Sul posto indagano i carabinieri

Tragedia in un casolare a ridosso del CARA di Borgo Mezzanone. Per le esalazioni da monossido di carbonio sprigionate probabilmente da un braciere, due persone - verosimilmente di nazionalità africana - sono morte.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i carabinieri per le indagini.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • In arrivo un nuovo decreto, filtra una bozza: restrizioni fino al 31 luglio e multe fino a 4mila euro per i trasgressori

  • Capitanata sotto choc, medico muore nell'inferno del Coronavirus. "Unica colpa è di aver fatto il suo dovere"

  • Bollettino tragico: quattro morti in provincia di Foggia, solo oggi 120 positivi al Coronavirus in Puglia

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Chiudono le pompe di benzina e gasolio: si comincia da mercoledì: "Da soli non ce la facciamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento