Sanità: indagato Mons. Paciello, ex parroco dei Santi Guglielmo e Pellegrino

Indagati Vendola, ex assessori alla Sanità Alberto Tedesco e Tommaso Fiore, don Mimmo Laddaga, l'ex direttore amministrativo Rocco Palmisano e l'ex dirigente Nicola Messina

Nel nuovo filone d’inchiesta che vede indagato il governatore della Puglia Nichi Vendola per abuso d’ufficio, falso e peculato per una transazione da 45 milioni di euro  - deliberata e poi annullata dalla Regione Puglia  - all’ospedale ecclesiastico Miulli di Acquaviva delle Fonti, figura anche l’ex parroco della chiesa foggiana dei Santi Guglielmo e Pellegrino e ora Vescovo, Mons. Mario Paciello.

Oltre agli ex assessori alla Sanità Alberto Tedesco e Tommaso Fiore, il direttore della struttura don Mimmo Laddaga, l’ex direttore amministrativo Rocco Palmisano e l’ex dirigente Nicola Messina

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento